BiodiversitÓ

Sono tre i centri per lo studio della conservazione della biodiversità forestale del corpo forestale dello Stato che si occupano della tutela e valorizzazione della biodiversità in campo e di laboratori attraverso programmi specifici.

In particolari centri di Pieve Santo Stefano (Arezzo) e Peri (Verona) sono specializzati nella conservazione del genoma forestale contribuendo alla salvaguardia di oltre 200 specie arboree ed arbustive presenti nei vari habitat del territorio nazionale, anche ai fini di interventi di rigore ambientale rispettosi dei criteri di salvaguardia della diversità genetica locale. In questi centri sono attivi inoltre laboratori di analisi della qualità dei sistemi, di micropropagazione e di biologia molecolare abilitati alle certificazioni del materiale forestale di propagazione previste dalla normativa vigente. A livello geografico l'attività del centro di Peri è rivolta principalmente alla conservazione di specie rappresentative degli ambienti dell'Italia centro-settentrionale (Ecoregione Alpi),  mentre quella di Pieve Santo Stefano assicura la raccolta della conservazione di materie genetico forestale dell'Italia centromeridionale (EcoregioneMediterraneo Centrale).

Iil centro di Bosco della Fontana (Verona) è specializzata in attività di monitoraggio degli invertebrati e degli organismi saproxilici (demolitori del legno)  utilizzati come Bio indicatori dei livelli di biodiversità e delle variazioni climatiche. Nel campo della conservazione il centro effettua il monitoraggio scientifico degli interventi di incremento del legno morto negli ecosistemi forestali, per favorire la regolare evoluzione degli humus e per consentire un accumulo di carbonio che viene rilasciato molto lentamente nell'atmosfera. Lassù ho operatività è assicurata, oltre che dalla struttura del corpo forestale dello Stato, anche da una rete di collaborazione a livello internazionale con circa 100 astronomi specialisti nel riconoscimento degli insetti, sviluppatasi grazie al costante rapporto scientifico con le università ed i musei naturalistici nazionali ed europei.





Argomenti correlati animali :